Chi è Patrick?

Patrick Pasquillo

Leggere per conoscere. Scrivere per dare significato. Dipingere per sporcarsi. Viaggiare per sorprendersi.

Patrick Pasquillo
autore, creativo, digital marketer, contabile e resp. ICT

Quando ho iniziato a leggere non conoscevo eppure imparavo. Quando a dieci anni ho iniziato a sognare di scrivere libri non pensavo a pubblicare eppure creavo. Quando ho iniziato a disegnare non pensavo all'arte, eppure l'adoravo.

Quanti mestieri si fanno da bambini e poi ti ritrovi in età adulta a rifarli, compierli, perfezionarli e confezionarli. Se in ogni uomo esiste questa parte bambina che si replica in versione adulta, allora siamo tutti potenziali buoni lettori, scrittori, artisti e sognatori.

Forse i migliori maestri della vita non sono solo coloro che con grande impegno e passione ti impartiscono nozioni, ma sono le nozioni stesse che con grande impeto e importanza giungono nel cuore di colui che è in grado di lasciarsi sorprendere.

Mi sono fatto sorprendere, mi sono lasciato ispirare e tanti di voi hanno potuto fare altrettanto. E nel caso non l'aveste ancora fatto vi consiglio di abbandonarvi e incominciare, non è mai troppo tardi per riscoprirsi bambini.

arrow

Cosa posso raccontarti?

Sono un creativo e gli altri mi definiscono spesso un eclettico. Con certezza so soltanto che mi piace imparare, che adoro creare, e che con me vince la sincerità e l'amicizia vera.

So estraniarmi da tutto se è necessario, ma so anche affrontare discorsi molto profondi con le persone che amo. Sono nato il 20 settembre 1980 all'estero (vi chiederete dov'è l'estero) e ho vissuto qui e là, dentro e fuori i confini nazionali senza che me ne fossi reso conto subito. Cittadino del mondo? Forse sì, o forse cittadino di dove sono cresciuto.

Vuoi conoscermi meglio? Sì forse è difficile conoscermi, ma ci provo ugualmente...

 Eccomi sui social che preferisci:

 

Pagina Facebook

Pagina Instagram

arrow

Dipingere per sporcarsi

Ritratto del mio figlioccio in Kenya, spunto da una famosa foto di Steve McCurry - Patrick Pasquillo, gessetti, 2015.

Guarda altri disegni su Instagram.

arrow

Come impiego il mio tempo

Per vivere sono contabile e gestore ICT della importante fiduciaria luganese in cui lavoro. Poi mi diletto a scrivere, disegnare e dipingere.

Sono proprietario dell'attività informatica Pk link, che non pubblicizzo mai, ma attraverso il passaparola e il tempo che mi resta disponibile eseguo servizi di digital marketing per privati, aziende e PMI che vogliono crescere sfruttando il web.

Sono anche un piccolo blogger che affianco alla mia passione per la scrittura. Frequento spesso e volentieri un caffè letterario a Lugano dal nome Incontri al Caffè, di cui sono co-fondatore.

Sì sono anche un assistente di farmacia che ha voluto fare altro nella vita, ma questo è un dettaglio di cui ormai tendo a dimenticarmi.

Leggere per conoscere. Scrivere per dare significato.

L'ultimo libro pubblicato: Atlante, riflessioni e azioni per mete lontane dalla sofferenza. Un saggio motivazionale che ti aiuterà.

Il libro utile per ritornare a vivere meglio, felici e motivati. Utile per rialzarsi da malattie, disagi o problemi, rimettendosi in piena azione in poco tempo.

Le qualità che mi riconoscono

Qualità tecniche:

Molti mi riconoscono come un nerd e non sono lontano dall'affermarlo anche io. Mi piace la tecnologia e cerco di farne un buon uso, attività che non sempre è facile da gestire.

Ho elevate capacità informatiche tecniche, sia per hardware che software. A queste affianco le mie conoscenze di programmazione web software e l'inventiva che serve. Su nuove frontiere sono spesso un autodidatta.

Qualità artistiche:

L'eclettismo che descrivono gli altri proviene dal conciliare le qualità tecniche con le qualità artistiche e creative. Oltre alle diverse professioni svolte la mia prima passione è la scrittura fino da quando avevo dieci anni. Un'altra passione fino da quando ero piccolo è quella per il disegno. Ultimamente ho conciliato la pubblicazione di un saggio di indirizzo filosofico con la produzione di disegni eseguiti con i gessetti.